EXAGERE RIVISTA - Luglio- Agosto 2019, n. 7 - 8 anno IV - ISSN 2531-7334

La presa in carico dei bambini tiranni. L’esperienza del Centro Ospedaliero Universitario di Montpellier

di Nathalie Franc (ITA/FRA) - Nella vita quotidiana esistono bambini che applicano diverse strategie per giungere al proprio scopo: le crisi di rabbia violente laddove sono contrariati, le minacce (di farsi del male, di non andare più a scuola), [...]

Per un approccio interculturale alla conoscenza del patrimonio esistente dei Paesi emergenti. Alcuni spunti di riflessione.

di Rossana Gabaglio - La multiculturalità è un dato essenziale della contemporaneità, ma si limita a organizzare una sorta di convivenza, che può essere più o meno pacifica e tollerante, all’interno di una cornice geografica.

Another Hole in the Wall. Psicoterapia sistemico-relazionale e Etnopsichiatria nella clinica con i migranti

di Michela Da Prato - La clinica con i migranti ci sollecita su questo ultimo aspetto: aprire la dimensione clinica e renderla disponibile ad altri saperi, sia disciplinari in senso stretto che culturali e locali

Precari tra precari: i lavoratori dei servizi per l’immigrazione

di Enzo Bernardo - gli scarsi investimenti in formazione insieme a un elevato rischio di burn-out, nonché di sicurezza nel rapporto con gli utenti sono i pressanti problemi dei lavoratori di un settore al centro del dibattito politico

Fondata sul lavoro: accogliere i cambiamenti, affrontare le sfide

di Marzio Rifiuti - È necessario che l’Italia sia in grado di cogliere le opportunità date dall’automazione e dall’innovazione creando nuovi posti lavoro in sostituzione di quelli che verranno inevitabilmente persi, in modo da gestire il cambiamento e non [...]

Quando l’oppositività prende piede nel bambino. Il lavoro dello psicoterapeuta

di Margot Weber e Jean-Louis Le Run - (ITA/FRA) Vediamo incombere il negativo quando si tratta di contraddire qualcosa che ingabbierebbe il soggetto in un posto che non riconosce, o in cui la sua identità verrebbe negata, laddove la [...]

Dalla contrapposizione alla contraddizione. Come ridare fiato al dibattito in stallo

di Bruno Mastroianni - L’effetto polarizzazione non riguarda solo le questioni prettamente politiche, ma investe ogni tema del discutere umano, tanto che l’istinto più comune, di fronte a una notizia, un’informazione, un tema, è spesso quello di prendere posizione, [...]

La memoria nel tempo: il ricordo di intenzioni e la consapevolezza di sé tra invecchiamento normale e patologico

di Cristina Pagni - La nostra memoria subisce dei cambiamenti nell’arco del ciclo di vita e anche la nostra percezione del suo funzionamento si modifica. Se è vero che “noi siamo i nostri ricordi”, è immediato e naturale [...]

Una generazione di sognatori. Il cinema, i giovani, i ricordi. Il caso di un piccolo comune toscano tra gli anni Cinquanta e Sessanta

di Morena Lari - Il cinema non rappresentava solo un’esperienza estetica ma «uno spazio di socializzazione per le nuove generazioni e per i due sessi» : si configurava come una pratica di condivisione, che permetteva il contatto con amici [...]

Un fantasma familiare. L’impero di Costantino e la memoria di Massenzio

di Francesca Petrizzo - La memoria di Costantino con la sua croce esiste in funzione e condanna di un’altra memoria: quella di Massenzio, l’imperatore annegato nel Tevere quando il pontone di barche su cui tenta di fuggire da Costantino [...]

Showing 1 to 25 of 40 results
error: Content is protected !!