EXAGERE RIVISTA - Settembre - Ottobre 2018, n. 9 - 10 anno III - ISSN 2531-7334

Quando a prevalere è la confusione. Intervista a Massimo Cacciari.

di Gianfranco Brevetto - Siamo in un momento di passaggio, alcuni paradigmi sono venuti storicamente meno. Nei momenti di passaggio ci sono tentativi, esperimenti, ma siamo ancora nel mezzo del guado. Certamente un nuovo ordine ne uscirà, ma è [...]

La parola: un antidoto al virus dei tempi. Intervista a Ivano Dionigi

di Federica Biolzi - Eraclito identifica nel lógos sia la ragione universale che governa il mondo, sia la ragione umana che dipende dalla ragione universale sia il discorso che esprime questa conoscenza. Poi il logos finirà per designare semplicemente [...]

Il diniego nei sex offender. Intervista a Georgia Zara

di Federica Biolzi - il diniego è una caratteristica ricorrente nei sex offender. Gli studi scientifici e clinici sono concordi nell’evidenziare come tutti i sex offender neghino il reato per il quale sono stati accusati e spesso continuino a [...]

Karl Marx? Un nostro contemporaneo. Intervista a Sebastiano Maffettone

di Gianfranco Brevetto - Marx ha delle idee che sicuramente ci servono ancora adesso. Alla base del suo pensiero c’è una profonda intuizione: c’è chi nasce con le risorse e chi nasce senza. Questo fatto crea la differenza di [...]

La sovranità del popolo omogeneo: i populismi in Europa. Intervista a Jean-Yves Camus

di Luigi Serrapica - Il fenomeno della spinta elettorale e intellettuale delle destre in Europa è complesso, conviene a questo proposito distinguere fra la crescita dei populismi identitari da un lato e quella delle destre conservatrici e reazionarie dall’altro

Isolarsi per vivere: gli hikikomori. Intervista a Marco Crepaldi

di Federica Biolzi - L’ultimo sondaggio effettuato dal governo giapponese parla di 541.000 casi di hikikomori accertati tra i 18 e i 39 anni. Le associazioni che se ne occupano, invece, sostengono che i numeri siano molto più grandi, [...]

La verità nel dolore – Intervista a Vittorio Guardamagna e Florence Didier

intervista di Federica Biolzi -Il ruolo rivestito dai familiari durante l’evoluzione della malattia e le loro reazioni si ripercuotono sul malato e influenzano profondamente la sua capacità di adattamento. A sua volta, anche le reazioni del paziente hanno delle [...]

“Raccontar storie” in medicina. Intervista a Trisha Greenhalgh e Maria Giulia Marini

intervista di Francesca Memini (ITA/ENG) - Le storie che i pazienti raccontano sono portatrici di una verità idiografica, che si integra con il sapere logico-scientifico della medicina basata sulle evidenze e che permette al medico una reale personalizzazione della [...]

Non basta un programma scolastico, occorre un modello educativo.Intervista a Anna Oliverio Ferraris

intervista di Federica Biolzi - Sarebbe compito della politica quello di riconciliare scuola e famiglia fornendo indicazioni chiare e convincenti su basi scientifiche. Ma quando i politici sono assorti in tutt’altre problematiche o non hanno le competenze per occuparsene, [...]

Ritrovare la forza e il coraggio per ripartire. Intervista a Tullio Morello, magistrato

di Federica Biolzi - Il mostro è trasversale sono vicende che capitano in tutti gli ambienti. Nelle realtà più difficili e più complesse è più facile che accada, ma è anche più difficile che si denunci.

La difficoltà di rompere i legami perversi: a volte basta un no. Intervista a Marie-France Hirigoyen

di Gianfranco Brevetto - La morte della vittima può anche non essere fisica, spesso ne vien fuori a pezzi. Il danno può consistere in una perdita della sua individualità.

Inutile continuare nell’autoinganno. Intervista a Silvia Rodríguez

di Florence Labasque. Dopo essere cresciuti in un ambiente con così tanti carenze sul piano emotivo causate da un profilo narcisistico, è molto probabile che, in modo automatico e inconsapevole, si andrà in cerca di una partner con le [...]

Una ricostruzione abusiva del sé. Intervista a Emanuele Martorelli, l'(in)direttore della rivista Starmale

di Francesco Tramonti - Spesso si cita l’altro solo per affermare con più forza il proprio pensiero. L’ho già scritto altrove, oggi c’è un nuovo genere letterario e si chiama impostorytelling, che è un mettersi in mostra senza esporsi [...]

Ci vuole una memoria critica che sappia giudicare, non solo pensare. intervista a Remo Bodei

intervista di Federica Biolzi - Le memorie hanno un valore purché se ne dia una spiegazione attraverso la narrazione. Ci vuole una memoria critica, una memoria in cui la facoltà di giudicare e non solo di pensare debba essere [...]

Showing 1 to 25 of 43 results
error: Content is protected !!