EXAGERE RIVISTA - Ottobre/Novembre/Dicembre 2017, N. 10-11-12 Anno II - ISSN 2531-7334

La memoria nel tempo: il ricordo di intenzioni e la consapevolezza di sé tra invecchiamento normale e patologico

di Cristina Pagni - La nostra memoria subisce dei cambiamenti nell’arco del ciclo di vita e anche la nostra percezione del suo funzionamento si modifica. Se è vero che “noi siamo i nostri ricordi”, è immediato e naturale [...]

La percezione del disordine: sfide e opportunità nei sistemi biologici e nei processi di pensiero

di Franco Giorgi, Annibale Fanali, Francesco Tramonti - L’idea di disordine è per sua natura ambigua. Mentre nel senso comune è percepita come un’irregolarità priva di significato, foriera di incertezza e di inquietudine, sul piano scientifico è oggi

Lo psicoterapeuta è un regolatore psicobiologico?

di Tullia Toscani - La concezione olistica dell’esistenza porta inevitabilmente a concepire il rapporto mente-corpo come un insieme che può essere rappresentato solo con metafore. Nell’atto di descriverlo si entra inevitabilmente nella sua scomposizione e riduzione.

L’oggetto del desiderio: caratteristiche e conseguenze del fenomeno di oggettivazione del corpo femminile.

di Elisa Puvia - Le società occidentali pongono molta importanza alla bellezza fisica e al suo ruolo quale mezzo per ottenere importanti risultati. L’aspetto fisico di una donna ed in particolare il modo in cui gli altri lo valutano, [...]

Showing all 15 results
error: Content is protected !!