EXAGERE RIVISTA - Luglio - Agosto 2020, n. 7 - 8 anno V - ISSN 2531-7334

Siamo perché socializziamo. Biologia ed eusocialità nel saggio di Edward O. Wilson

di Alberto Basoalto - Le transizioni evolutive si sono variamente intrecciate e stratificate in un meccanismo basato sulla salvezza del gruppo a spese del sacrifico del singolo. Come può essere avvenuto ciò che appare un ossimoro, un’aperta contraddizione?

Postmodernità e pensiero liquido nel pensiero di Bauman. Intervista a Carlo Bordoni

di Luigi Serrapica - Dietro la liquidità teorizzata dal sociologo polacco, tuttavia, c’è un sistema di pensiero importante, caratterizzato da una sostanziale asistematicità che ne rende complesso e sfaccettato il lascito intellettuale

L’invenzione dell’illegal alien e le prospettive dell’accoglienza. Intervista a Michel Agier

di Alberto Basoalto - Il problema di chi vede arrivare uno straniero si poggia sulla domanda: occorre farne un ospite e come? È importante riconoscere che, in questo primo momento, due impulsi coabitano, quello dell’ospitalità e quello della ostilità.

Per una letteratura interstiziale, dialogo intorno alle possibili e probabili esistenze con Gianfranco Pecchinenda

di Gianfranco Brevetto - Il senso di ciò che facciamo, lo possiamo comprendere solo a posteriori. Solo dopo ci si accorge di come, molto spesso, le grandi decisioni siano maturate a seguito di scelte irrazionali, non meditate, se non [...]

Se il solido si dissolve nell’aria. Osservazioni sull’ultimo Bauman

di Carlo Bordoni - Perché una società liquida? Che cosa ha cambiato quel mondo solido, ordinato e sicuro che la modernità aveva creato stabilmente lungo tre secoli, trasformandolo in un fluido instabile, sfuggente, privo di punti d’approdo?

Prin “Mediaterrorismi” Sintesi del lavoro dell’Unità Sapienza

di Mario Morcellini - L’ondata di attentati terroristici degli ultimi anni ha contribuito a generare una situazione di emergenza nella quale fattori economici, politici e sociali hanno interagito e sono stati in parte condizionati dalla portata mediatica del fenomeno.

Donne mediatrici per una pace duratura – intervista a Maria Caterina Federici

di Federica Biolzi - La risoluzione ONU 1325/2000, per la prima volta, esplicita l’impatto della guerra sulle donne ed il contributo delle stesse nella risoluzione dei conflitti per una pace durevole. Essa riconosce il loro ruolo nella prevenzione dei [...]

Interpretare il senso di colpa tra psicoanalisi, criminologia e sociologia.

di Sabina Curti - Vincent Rubio - Marco Dotti - La questione del “senso di colpa” può essere analizzata attraverso due itinerari significativi, complementari ed euristici. Il primo è quello che tenta di rispondere alla domanda che cos’è [...]

La mappa dell’imprenditoria immigrata in Italia. Dall’integrazione economica alla tutela della salute e sicurezza sul lavoro

di Antonio Cocozza - I titolari di impresa nati all’estero che svolgono la propria attività nel nostro Paese sono 447.422 e costituiscono il 14,6% dei 3.062.199 titolari di impresa attivi in Italia. L’ 81,1% di loro è nato in [...]

Obiettivo 120 anni nell’analisi dei centenari italiani -Lo studio della Fondazione San Camillo-Forlanini

di Laura Gasbarrone, Mirella Tronci e Barbara Damen - Il progetto di ricerca “Obiettivo 120 anni nell’analisi dei centenari italiani” ha lo scopo di studiare caratteristiche, abitudini, stili di vita che hanno permesso ai soggetti esaminati di raggiungere questo [...]

Direzioni e senso della sociologia storica oggi

di Patricia Vannier, Imed Melliti, Teresa Grande - Nel quadro di una sociologia contemporanea fortemente orientata all’indagine empirica e alla ricerca sul campo, l’approccio storico è scarsamente praticato e altrettanto scarsamente riconosciuto nel suo senso e nel suo valore

Gli Altri. Il senso del diverso come metafora dell’identità

di Paolo Montesperelli, Roberta Cipollini, Claudia Hassan - la “Coappartenenza di tutti a un medesimo orizzonte”, secondo Hans-Georg Gadamer , costituisce la condizione per l’accessibilità del reciproco pensiero e rivela l’essenza della natura del linguaggio che è dialogica, dunque [...]

Il progetto “Geolocalizzazione Politico-Sociologica per orientarsi nel Mondo Universitario. Dalla Scuola all’università: saper scegliere per saper sperimentare”.

di Maria Prosperina Vitale e Uliano Conti - Il Festival della Sociologia ha ospitato due incontri relativi al progetto POT (Piani di Orientamento e Tutorato) “Geolocalizzazione Politico-Sociologica per orientarsi nel Mondo Universitario. Dalla Scuola all’università: saper scegliere per saper [...]

La gioia e il terrore, antropologia di una risata. Intervista a David Le Breton

di Luigi Serrapica - La maschera non assicura l’anonimato, favorisce anche la perdita delle inibizioni, dà potenza a tentazioni nascoste e represse. Travisando i tratti, sospende anche gli obblighi morali. Toglie i sigilli dell’Io e lascia libero corso [...]

Mediterraneo e Medio-Oriente, impegno e passione nell’analisi geopolitica. Intervista a Gilles Kepel

di Gianfranco Brevetto - Io credo che abbiamo, come europei, una responsabilità politica, diplomatica, economica, culturale e militare da assumere per gestire le nostre relazioni con i in nostri vicini nel Mediterraneo. Ciò che richiede l’apertura di un dialogo.

Showing 1 to 25 of 52 results
error: Content is protected !!