EXAGERE RIVISTA - Luglio-Agosto 2021, n. 7-8 anno VI - ISSN 2531-7334

Dall’Uomo Vitruviano all’uomo Neoterico. La “Creatura” di Mary Shelley due secoli dopo

di Adolfo Fattori - La violenza fisica, la profanazione della carne, sono la cifra profonda – al di là delle intenzioni – del filo che corre dal Frankenstein, attraverso Crash, fino a Westworld.

Una generazione di sognatori. Il cinema, i giovani, i ricordi. Il caso di un piccolo comune toscano tra gli anni Cinquanta e Sessanta

di Morena Lari - Il cinema non rappresentava solo un’esperienza estetica ma «uno spazio di socializzazione per le nuove generazioni e per i due sessi» : si configurava come una pratica di condivisione, che permetteva il contatto con amici [...]

Showing all 2 results
error: Content is protected !!