EXAGERE RIVISTA - Luglio - Agosto 2020, n. 7 - 8 anno V - ISSN 2531-7334

Tutto andrà bene solo se nulla sarà come prima: i limiti del monetarismo. Intervista a Pierangelo Dacrema

di Luigi Serrapica - La moneta è un oggetto sociale, superabile. Certo, non dico superabile in pochi anni, forse in mezzo secolo si potrebbe cominciare a vedere qualche cambiamento, ma bisogna ragionarci.

Il rischio è quello di un ritorno ad una normalità malata. Intervista a Don Luigi Ciotti

di Luigi Serrapica - L’impegno sociale non è cosa per “navigatori solitari”. Per costruire una società del “noi” – cioè della condivisione, della corresponsabilità, della giustizia sociale – occorre un “noi” che non si sia lasciato sedurre e catturare [...]

Chiusure forzate, limitazione agli spostamenti . Perché le paure di una deriva autoritaria in Italia sono infondate. Intervista a Tommaso Edoardo Frosini

di Luigi Serrapica - Democrazia illiberale è un temine che non esiste nel vocabolario del costituzionalismo. L’unica democrazia effettiva è quella liberale, quale naturale evoluzione del costituzionalismo

Postmodernità e pensiero liquido nel pensiero di Bauman. Intervista a Carlo Bordoni

di Luigi Serrapica - Dietro la liquidità teorizzata dal sociologo polacco, tuttavia, c’è un sistema di pensiero importante, caratterizzato da una sostanziale asistematicità che ne rende complesso e sfaccettato il lascito intellettuale

Trasformarsi in presidi culturali, passato e futuro della Marietti1820. Intervista a Roberto Alessandrini

di Luigi Serrapica - Le librerie non possono più essere considerate solo negozi che vendono libri, ma devono trasformarsi in "presidi culturali" capaci di fare la differenza, in termini di proposta, di socialità e di aggregazione per i [...]

La gioia e il terrore, antropologia di una risata. Intervista a David Le Breton

di Luigi Serrapica - La maschera non assicura l’anonimato, favorisce anche la perdita delle inibizioni, dà potenza a tentazioni nascoste e represse. Travisando i tratti, sospende anche gli obblighi morali. Toglie i sigilli dell’Io e lascia libero corso [...]

L’ininfluenza degli influencer. Veri e finti maestri nell’ultimo saggio di Gustavo Zagrebelsky.

di Luigi Serrapica - Il problema non è tanto (non è solo) che i maestri di caratura scarseggiano: è che mancano proprio i discepoli, manca chi è in grado di accettare la scintilla proveniente dall’esterno

Servono momenti di scambio reale. Intervista ad Alessio Rocco Ranieri

di Luigi Serrapica - La prima cosa che serve nell’empatia è l’attenzione: per essere empatico devo essere attento a certi dettagli che la persona con cui interagisco emette, come il tono della voce o un’espressione facciale. Se si [...]

Sono davvero una bestia se la musica mi commuove tanto? Gregor Samsa nell’interpretazione psicologica di Antonio Fusco.

di Luigi Serrapica - Il filone psicologico dell'interpretazione dell'opera di Kafka, a sua volta ricco di possibilità esplorative, ha avuto in Antonio Fusco un importante rappresentante: non solo per l’approfondita disamina che ha compiuto, ma anche per la varietà [...]

La sovranità del popolo omogeneo: i populismi in Europa. Intervista a Jean-Yves Camus

di Luigi Serrapica - Il fenomeno della spinta elettorale e intellettuale delle destre in Europa è complesso, conviene a questo proposito distinguere fra la crescita dei populismi identitari da un lato e quella delle destre conservatrici e reazionarie dall’altro

Showing all 20 results
error: Content is protected !!