EXAGERE RIVISTA - Gennaio-Febbraio 2024, n. 1-2 anno IX - ISSN 2531-7334

L’oggetto del desiderio: caratteristiche e conseguenze del fenomeno di oggettivazione del corpo femminile.

di Elisa Puvia - Le società occidentali pongono molta importanza alla bellezza fisica e al suo ruolo quale mezzo per ottenere importanti risultati. L’aspetto fisico di una donna ed in particolare il modo in cui gli altri lo valutano, [...]

La ricetta della felicità: quando il cibo fa bene al corpo e all’anima- intervista a Marino Niola

intervista di Francesca Rifiuti - Si può dire che viviamo in una bolla alimentare, in cui la nostra più grande preoccupazione è che ciò che ingeriamo sia sicuro e salutare.

Argomenti per l’anima spirituale Dal caso di Charlie Gard, riflessioni filosofiche sulla vita immateriale

di Primavera Fisogni - I risultati teorici fin qui raggiunti, attraverso il metodo dell’osservazione fenomenologica sono il punto di partenza di alcune considerazioni a favore dell’immortalità dell’anima personale, individuale, immateriale e trascendente.

Anima e corpo: superare il dualismo storico- intervista a Daniele Bouchard, pastore della Chiesa Valdese

intervista di Gianfranco Brevetto - "Io non so cosa ci sarà, credo alle promesse di Dio che ci sia qualcosa, ma non sono in grado di immaginarlo e di comprenderlo. E tutto sommato non ne sento particolarmente il bisogno. [...]

Follia per sette clan: elementi di psicopatologia geoclinica

di Salvatore Inglese - Gea la si può immaginare solo in questa proliferazione incontenibile e nella creazione rinnovata di forme diverse e irriducibili all'Uno: al punto da incubare una follia fondamentale dell'umano che, per sfuggire all'angoscia del Molteplice, [...]

Lo psicoterapeuta è un regolatore psicobiologico?

di Tullia Toscani - La concezione olistica dell’esistenza porta inevitabilmente a concepire il rapporto mente-corpo come un insieme che può essere rappresentato solo con metafore. Nell’atto di descriverlo si entra inevitabilmente nella sua scomposizione e riduzione.

Crescere dandosi la mano. Percorsi di una vita normale nel libro di Lisa Willamson

di Federica Biolzi Il giovane protagonista del libro di Lisa Willamson, “L’Arte di essere normale” è David Piper un ragazzo di quattordici anni. David, oltre alle problematiche proprie dell’età preadolescenziale, presenta alcune differenze che stenta  ad accettare. La sua [...]

L’etnopsichiatria a venire per un mondo déjà vu – secondo volume: Laboratori di etnopsichiatria

  Di recente pubblicazione il secondo volume di Déjà vu   Salvatore Inglese e Giuseppe Cardamone, Déjà vu 2. Laboratori di etnopsichiatria critica, Edizioni Colibrì, Paderno Dugnano (MI), 2017 Salvatore Inglese e Giuseppe Cardamone, Déjà vu. Tracce di etnopsichiatria [...]

SIPP – Quando il Male diventa banale – Corso di Formazione In Criminologia

Verranno analizzati la personalità del criminale e l’influenza del contesto familiare e relazionale, evidenziando i nuovi contributi derivanti delle teorie biologiche, dagli sviluppi delle teorie dell’attaccamento e dagli studi dell’influenza dell’ambiente precoce sulla personalità del criminale. Il corso vuole, [...]

Rischiare di essere fuori luogo: i social e i registri linguistici. Intervista a Vera Gheno

di Federica Biolzi - Il cittadino italiano perfetto, che sarebbe più atto ad affrontare le sfide della società della comunicazione, dovrebbe essere un super-parlante che conosce il dialetto, l’italiano e almeno una lingua straniera ...

Dal reale al virtuale e ritorno: il fenomeno del bullismo. Colloquio con Tiziana Pozzoli.

di Elisa Puvia - Il fenomeno del bullismo, indipendentemente dalla sua portata numerica, resta un fatto serio, grave, importante, che risucchia la vittima in una spirale di dolore, di vergogna e sensi di colpa che possono portare a conseguenze [...]

Showing 26 to 50 of 94 results
error: Content is protected !!